ifinger

La Vetta di Merano

Il Monte Ivigna, conosciuto anche come Picco d’Ivigna si estende sopra Merano 2000, ad Avelengo.
Il suo picco roccioso é composto da due punte, il picco d’Ivigna piccolo (2552 metri) e quello grande (2581 metri)
La ascesa classica parte da Merano 2000, raggiungibile con la funivia o da Falzeben (Avelengo).

Racconto di una escursione sul Monte Ivigna:

Visto il bollettino meteo, quale annuncia precipitazioni in pomeriggio partiamo presto da Falzeben, sono le ore 6 di mattina.
Lunga la pista di sci raggiungiamo il rifugio Zuegg e da lì, con i muscoli ben scaldati usiamo direttamente la pista nera per arrivare al Piffing, vicino la stazione a monte della funivia. Sta arrivando la nebbia, ed immersi nella foschia continuiamo per il Passo della Nova. (Naifjoch) E proprio li cielo si schiarisce e per la prima volta riusciamo vedere la nostra meta odierna in tutto il suo splendore: La Punta d’Ivigna! Con questa meravigliosa vista é meno faticoso salire per il pendio ripido sotto la punta, lungo la cresta, immersi nei prati ripidi e pieni di rocce. Sulla nostra destra appare il Rifugio Kuhleiten, una volta arrivati alla stessa quota continuiamo sul sentiero Nr. 19 proveniente dal rifugio con vista su Val Passiria e Monte Cervo nella prima luce del giorno.

Poco dopo, a 2500 metri il sentiero si divide: Verso sinistra si arriva sulla punta piccola, si rimane sul sentiero per raggiungere la vetta senza difficoltà. Noi teniamo la destra e subito inizia la via ferrata per la punta d’Ivigna grande, consigliata ad escursionisti capaci, quali non soffrono di vertigini. Infatti , una volta passata una piccola cresta ci si trova in una posizione abbastanza esposta sul lato est della Punta. Da qui si segue la via ferrata ed una ultima corda per arrivare alla vetta.
Mentre godiamo la solitudine ed il panorama, gustiamo una merenda tipica tirolese in una atmosfera di pace e tranquillità, come solo le vette più belle possono offrire!
Siccome notiamo già le prime nuvole sulla Val Venosta decidiamo di intraprendere la discesa, abbastanza tecnica e difficile sui primi metri.

Dopo la tappa obbligatoria al Rifugio Kuhleiten, dove il gestore ci serve un ottimo caffè con Strudel di Albicocche torniamo per Falzeben sul sentiero Nr. 19.

Info


Come arrivare:
Con la funivia Merano 2000 o in macchina fino a Falzeben.

Durata


Da Falzeben ca. 3 ore, dalla stazione a monte della funivia Merano 2000 ca. 2,5 ore.

Stagioni


Ideale nei periodi senza neve. In estate meta ideale per vivere l’alba e meravigliosi tramonti sopra Merano.