9 cose da fare a Merano a Gennaio e Febbraio!

Il mesi di gennaio e febbraio  sono quelli  più tranquilli dell’anno nella nostra città dopo la fine dei mercatini di natale, ma  Merano è sempre bella e merita di essere vista durante tutto l’anno! Ci sono molte opportunità per rilassarsi in questo periodo, ma anche per passeggiare, far shopping o attività fuori sulle montagne nei dintorni!

Queste sono le 9 cose più importanti che dovresti fare a gennaio e febbraio a Merano!

#1.  Vivere Merano 2000 con sci, slittino o a piedi

Una salita con la modernissima funivia per la zona sciistica ed escursionistica Merano 2000 richiede solo 7 minuti! E la stazione a valle, con un ampio parcheggio gratuito, può essere raggiunta in pochi minuti in auto o in autobus. dal centro. Arrivati ​​alla stazione a monte a 1900 metri sul livello del mare, avrai accesso a 40 km di piste, una pista per slittini e numerose possibilitá di escursioni invernali verso i rifugi.

#2: Visitare i musei aperti

Nonostante la pausa invernale, sia il museo civico di Merano e il museo delle donne sono aperti ai visitatori a gennaio!

museo delle donne merano

#3: Rilassarsi nelle Terme di Merano

Il mese di gennaio è l’ideale per visitare le Terme di Merano! In ogni momento della giornata ci sono abbastanza sedie e sdrai liberi, nelle vasche e nelle saune si trovano, paragonato ad altri mesi,  pochissime persone. E lasciare le piscine coperte attraverso le porte scorrevoli  è semplicemente qualcosa di speciale, perchè da fuori si possono guardare le montagne innevate dall’acqua calda!

terme merano

#4: Passeggiare sulla passeggiata d’inverno

Non per niente la magnifica passeggiata d’inverno porta questo nome! A nord del fiume Passirio qui il sole splende più a lungo rispetto alle altre passeggiate, ideale per una passeggiata rinfrescante tra piante mediterranee sempreverdi. Se sei alla ricerca di più movimento e sole: la passeggiata d’ inverno ti conduce direttamente alla passeggiata Tappeiner, la famosa passeggiata termale che ti porta sopra i tetti di Merano fino a Lagundo.

 

#5: Far shopping sotti portici di Merano

La storica via centrale di Merano ha alle spalle una storia di 700 anni, che si respira in ogni angolo dei portici di Merano. Archi gotici, vetrate barocche e sottopassaggi bui creano l’ambiente perfetto per i numerosi negozi moderni e tradizionali ai lati della strada acciottolata, quale è una strada pedonale durante il giorno.

portici merano

#6:  Visita a Castel Rametz

Una visita al castello di Rametz paga per diversi motivi: In primo luogo, ci sono ottimi vini di produzione propria da degustare e acquistare, d’altra parte, c’è un piccolo museo del vino con reperti storici della viticoltura da visitare. Questo magnifico castello poi si trova a Labers, la zona vinicola più bella che Merano ha da offrire!

#7:  Mangiare pesce da  Nilo al Ristorante Lalessandra

Il Mediterraneo esiste anche  a Merano. Ciò è assicurato dal ristorante in stile mediterraneo Lalessandra, dal suo oste Nilo e non da ultimo dalla geniale cucina, che produce ogni giorno specialità di pesce fresco. Suggerimento: lascia da parte il menu e chiedi all’ oste Nilo cosa può consigliare oggi!

lalessandra merano

#8: Prendere un aperitivo sulla Piazza Terme

Prima di tutto, c’è sempre un motivo per prendere un aperitivo, anche se il prossimo pasto è ancora lontano. Per secondo, un aperitivo all’ aperto è sempre più bello! Nella centrale, ampia Piazza Terme trovi due locali dotati di coperte e funghi per rendere l’aperitivo più piacevole anche nella stagione fredda sotto il sole.

 

#9: Visitare la libreria Alte Muehle

Sarà davvero piacevole se ti prendi un po ‘di tempo per visitare questo accogliente bookstore sulla Via Cassa di Risparmio! Un vasto assortimento, che comprende anche un reparto di pezzi di antiquariato, molti angoli di lettura tranquilli e personale molto cordiale faranno passare in un lampo  il tempo a disposizione!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *