portici centro storico merano

Merano

Merano è un piccola cittadina situata nel cuore dell’Alto Adige. Qui convivono 40.000 abitanti di madrelingua tedesca e italiana, questa pacifica convivenza garantisce un mix unico di cucina, cultura, lingue e costumi. Il centro storico medievale ed i distretti circostanti sono circondati da montagne medie e alte e valli caratteristiche. Da 200 anni Merano è una popolare destinazione turistica, conosciuta per il suo bel tempo (300 giorni di sole all’anno!), la sua cucina e le tante diverse possibilità di attività sportive e culturali.

Video: Merano


Video Merano

Foto: Merano


Le 10 cose più importanti da sapere su Merano

1Posizione e clima

Merano si estende in una larga e soleggiata conca ai piedi di 3 grosse montagne, quali raggiungono anche i 3 mila metri di quota. La città viene attraversata dal fiume Passirio, quale divide il centro storico con gli altri quartieri. Il clima è decisamente mediterraneo grazie alle tante ore di sole ed il Gruppo della Tessa a nord di Merano, quale protegge la città da venti e temperature fredde dal Nord. Per giungere a Merano devi lasciare l’autostrada a Bolzano Sud e intraprendere la Superstrada MeBo- ben segnalata-  e proseguire 25 km ca. per Merano.merano

2Visitare il centro storico

Attraversando il ponte della Posta con i suoi mosaici decorati arrivi nel centro storico di Merano, passando sotto il “Bozner Tor,  una porta storica reduce del 13 ° secolo. A piedi! Perché in tutto il centro storico regna un divieto di circolazione per macchine. Il centro storico della città comprende i portici e le principali vie e piazze, compresi la passeggiata di cura con la Wandelhalle e il quartiere Steinach – il quartiere più antico della città. In tutto il centro ti puoi immergere in un affascinante mix di vecchie mura, negozi moderni e accoglienti piccoli locali.portici-merano


3Medioevo, Belle Epoque e architettura moderna

Tutte le grandi opere dei periodi del medioevo e della Belle Epoque sono ancora in uso, meticolosamente conservate e mantenute- quindi, come in questi tempi passati puoi passeggiare su strade e viali pieni di storia. Nuovi edifici moderni come le Terme di Merano, così come il nuovo tratto del museo civico sono capolavori architettonici, accuratamente integrati nel paesaggio urbano e testimoniare della forza d’innovazione, ma anche del attaccamento alla storia degli Meranesi stessi.
Palme, oleandri, cactus ma anche numerose aiuole decorano la città ei numerosi parchi e danno alla città insieme alle temperature miti anche d’inverno il suo fascino mediterraneo.rione-steinach


4Cose da vedere

I strabaglianti giardini botanici, le modernissime terme, i storici portici, le passeggiate fresce, uno sguardo su Merano dalla torre… ecco una lista dedicata alle cose più importanti da vedere a Merano.cose da vedere a merano


5Cose da fare

Le cose da fare a Merano si distinguono molto dalla stagione, a patto che molte cose rimangono attuali sempre, come per esempio una visita al centro, alle terme o in uno degli musei. Qui trovi una lista attuale sulle cose da fare nel mese corrente sulle cose da fare a Merano.


6Passeggiate e sentieri

Non dimenticarti di fare una visita alla passeggiata Tappeiner, appena sopra i tetti di della città. Le passeggiate di Merano esistono ormi da 150 anni e anche oggi non hanno perso niente del loro fascino e della sua bellezza.Dal Kurhaus inizia la passeggiata della cura per diventare subito dopo la Wandelhalle la passeggiata invernale, accompagnata dal dolce suono del Passirio. Piante mediterranee accompagnano l’itinerario. Questa passeggiata ti porta nella fresca Gola della Gilf, dove il fiume Passirio si versa ruggente attraverso una roccia stretta verso la città. Da qui continua la passeggiata estiva, più ombreggiata sul lato opposto del fiume, dove al ponte della Posta puoi visitare la statua di Sissi.
Siediti, goditi l’aria calda e la magnifica vista panoramica – Calma e momenti di totale relax vi attendono sui numerosi sentieri e sulle passeggiate, sulle piattaforme di osservazione, ma anche nel bel mezzo della città quali affiancano il fiume Passirio.


7I Musei

Ce ne sono ben 4 Musei a Merano, e tutti meritano una visita, non solo nelle giornate di pioggia. 3 di questi quattro si trovano nel centro storico, a pochi passi dall’altro. Sopratutto devi visitare il nuovo museo civico, dove già il museo stesso valerebbe una visita senza i suoi tanti esposti ed artefatti!


8I Mercati

Una lunga tradizione di commercio e di mercati viene portata avanti dai mercati di Merano. Non perderti sopratutto una visita al grande mercato del venerdì: Vasto, colorato, pieno di gusti, sapori e merce da tutto il mondo.


9Mangiare e bere

Grazie alla storia di Merano e la presenza di due culture ti puoi aspettare una vacanza sotto il segno del buon gusto e della diversità! Locande tipiche con specialità contadine, Ristoranti mediterrani unici, molto diversi tra loro e proprio per questo interessanti ti aspettano! Piatti tipici altoatesini come i canederli o speck del contadino? Piatti di pesce raffinati? Un Kaiserschmarren alla malga? Antipasti tipici italiani? O una Pizza? La cucina della zona è influenzata dalla cucina altoatesina ed italiana. Qui ottieni il meglio dei due mondi a tavola: Nella trattoria dai portici di Merano, presso gli agriturismi sui pendii soleggiati di Merano, ma anche nei tanti rifugi in montagna.
Visita anche le cantine private, dove potrai gustare i vini della regione direttamente dal produttore.


10Dove pernottare

Da una grossa storia turistica ti puoi aspettare molto e ti sarà offerto veramente tanto! Trova qui una lista di Hotel a Merano, personalmente curata e con un collegamento diretto a booking.com


Le montagne di Merano – Esplora la loro bellezza

Durante ogni soggiorno qui bisogna fare almeno una gita in montagna. Grazie alle tante funivie è facile raggiungere queste mete! A pochi minuti dalla città si trova la stazione a valle della funivia Merano 2000 che ti porta in solo sette minuti sotto il monte Ivigna. Qui hai la scelta tra escursioni semplici, adatte anche a famiglie con bambini, escursioni impegnative alle malghe più distanti, ma anche varie escursioni in quota, sulle vette sopra Merano.

monte ivigna