Scena sopra Merano

La sua posizione unica su uno altopiano soleggiato sopra Merano garantisce a Scena lunghe giornate di sole e temperature mediterrane. Fino alla seconda guerra mondiale Svena era un povero villaggio agricolo, adesso il paese è una destinazione per le vacanze popolare soprattutto tra gli ospiti tedeschi.
Numerosi gli eventi e le possibilità di attività all’ aperto come feste, concerti e programmi per bambini e adulti organizzati dall’Ufficio del Turismo, come visite guidate ed escursioni sui sentieri tematici intorno al paese.
Scena dispone delle 2 ampie aree escursionistiche più popolari di Merano e dintorni: Il Monte Scena ed l’area escursionistica Hirzer. Entrambi sono facilmente raggiungibili con le due funivie, quali portano i quota per scoprire sentieri ben curati, pascoli accoglienti e malghe ospitali.

scena

Video: Da Scena a Verdines e Monte Scena

Posizione ideale

I pendii caldi e soleggiati sotto e sopra il villaggio sono piantati con viti e meli. Questo caratteristico paesaggio naturale non solo cdetermina il fascino paesaggistico di Scena, ma offre anche innumerevoli opportunità di escursioni nei grandi spazi aperti intorno al villaggio stesso. Il villaggio di Scena confina direttamente con Merano e inizia nella Val di Nova, appena sopra Maia Alta, la zona residenziale di Merano. Da lì, Scena si estende per diversi chilometri fino a Verdines, al termine della quale la selvaggio Mauslschlucht interrompe bruscamente il delizioso dorso di Scena, che si trova stto il Monte Ivigna.

5 cose da fare a Scena

Qui a Scena puoi fare di ogni giorno una meravigliosa giornata di escursioni, grazie alle due favolose aree escursionistiche, che si trovano nelle immediate vicinanze e grazie alle loro funivie sono facilmente accessibili. Ideale, non solo per sfuggire al caldo in fretta, ma anche per vivere memorabili giorni di montagna in altezze elevate! Ma anche intorno al villaggio ci sono tante cose particolarmente lodevoli da scoprire!

1. Camminata sul sentiero d’acqua di Scena

Il sentiero d’acqua di Scena scorre sopra i tetti del paese e attraversa sopratutto boschi fitti, ma anche prati larghi e frutetti.  È proprio un gran piacere seguire il corso d’acqua sotto l’ombra fresca degli alberi, quali comunque spesso danno spazio ad una vista panoramica su Scena e dintorni.

sentieri d'acqua scena

2. Fare escursioni sul Monte Scena

Il Monte Scena, la montagna posizionata pro´proprio sopra Scena é facilmente raggiungibile tramite la funivia Taser, quale parte poco sopra il paese. Puoi fermarti direttamente a Malga Taser, alternativamente fare una camminata semplice verso Malga Streitweider o, in alternativa salire fino al Rifugio Ivigna, raggiungibile in un`oretta e mezza circa.

3. Salita a Talle con la funivia

La seconda funivia del posto collega Verdines, piccola frazione ad est di Scena con Talle a 1450 metri di quota. Una volta arrivato ti aspettano 80 chilometri di sentieri nella zona da escursioni Hirzer, quale ospita dolci malghe su prati immensi, ma anche la punta del Monte Cervina.

4. Far visita al Mausoleao e Castel Scena

Un modo elegante per scappare al caldo d’estate è varcare le fresche mura del Castel Scena, costruito nel lontano 1350 d.C. Ogni martedì, mercoledì, giovedì e venerdì puoi partecipare alla visita guidata dal padrone stesso per conoscere storia, arte e cultura di ben quattro secoli!

5. Fare una escursione alla Malga Videgger Assen

La malga Videgger Assen è una delle malghe più belle della zona, immersa nel verde di un vasto prato da montagna con vista spettacolare su Merano. Puoi raggiungere questa Malga a piedi da Videgg, la frazione più alta del luogo o prendi la funivia Hirzer in Val Passirio, dalla stazione a Monte è una camminata di un ‘ora circa, senza salite da fare.

Articoli interessanti su Scena

Cose da vedere a Scena

– Il municipio nella piazza del paese risalente all’anno 1549
– La chiesa parrocchiale del 15 ° secolo. Con barocco altare e affreschi antichi.
– Il mausoleo, edificio neo-gotico e la tomba dell’Arciduca Johann.
– Il Castello con Museo, costruito nel 1350,  di proprietà dei Conti di Merano.
– Il “Neuwaal” anche sentiero d’acqua di Scena
– Il Castello Gojen (12 ° secolo), al confine con la Val di Nova, uno dei più antichi castelli nella regione di Merano